Home Notizie Somalia: sentenza di morte per due uomini che hanno rapito e ucciso...

Somalia: sentenza di morte per due uomini che hanno rapito e ucciso una ragazza

121
0
Somalia sentenza di morte per due uomini
pexels-mo-liban

Somalia: sentenza di morte per due uomini che hanno rapito e ucciso una ragazza. Mohamed Abdi Faray and Abdirahman Mohamed Isaq hanno confessato il crimine avvenuto nella città di Bosaso

Cosa sta succedendo in Somalia? 

La Court of First Instance di Puntland, una regione semi autonoma della Somalia, ha espresso una sentenza di morte di due uomini per il rapimento e l’omicidio di una ragazza di 14 anni. Questi, Mohamed Abdi Faray and Abdirahman Mohamed Isaq, hanno confessato il crimine dopo aver rapito la giovane ragazza nella città di Bosaso. La corte inoltre, dopo la confessione dei due uomini, in accordo con i Somali Affairs, li ha accusati di rapimento, stupro e omicidio. I casi di questo tipo sono aumentati esponenzialmente in tutto il territorio della Somalia specialmente negli ultimi mesi. Infatti, la polizia locale sta investigando su vari casi, tra cui il rapimento e il gang-rape, uno stupro di gruppo forgiato sull’identità condivisa di una stessa religione, di una ragazza di 19 anni. Questo solo qualche mese fa, a settembre, nella capitale della Somalia, Mogadishu.

Somalia sentenza di morte per due uomini
eva-blue-unsplash

Il caso: sequestro e omicidio di una ragazza di 14 anni

La ragazza mentre camminava tranquillamente nella citta di Bosaso, è stata aggredita dai due uomini che l’hanno caricata con violenza in un’auto. Questo è successo nello stato di Puntland, una regione semi-autonoma della Somalia. Il corpo della ragazza è stato ritrovato solo il 2 ottobre, nella periferia della città. Secondo il Puntland Human Rights Association (PHRA) la ragazza stava viaggiando da casa dei suoi genitori per raggiungere la casa di una zia. Il gruppo di attivisti ha affermato che la ragazza abbia subito torture brutali prima di essere stata uccisa nei sobborghi. La sentenza espressa per entrambi gli uomini è il plotone d’esecuzione. La fucilazione è la pena più grave che possa essere imposta per questo tipo di reati disonorevoli.

Somalia sentenza di morte per due uomini
yasin-yusuf unsplash

Puntland Human Rights Association

Puntland Human Rights Association è un’organizzazione indipendente, non-governativa, non-partigiana e no-profit che di dedica all’avanzamento e alla protezione dei diritti umani a Puntland. L’organizzazione denuncia azioni così tanto crudeli e inumane nei confronti delle donne. E oggi collabora con il Governo Federale della Somalia e tutti gli altri Stati membri Federali per sconfiggere e eradicare in modo definitivo da tutta la Somalia casi connotati da così tanta violenza, che stanno suscitando indignazione e proteste in tutto il territorio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.